Adolfo Hernandez

Adolfo Hernandez

Chief Executive Officer (CEO)  |  SDL

Adolfo Hernandez sa bene quanto siano importanti la lungimiranza, l'attenzione e il lavoro di squadra. Anche quando non è al timone di un'azienda globale, affronta imprese che richiedono queste stesse qualità. 

Nel 2013, insieme a un equipaggio di nove persone, ha traversato l'Atlantico su una barca a vela Swan 55 chiamata "Northern Child", dall'isola di Gran Canaria al largo del Marocco fino a Saint Lucia nei Caraibi. La traversata è stata completata in quattordici giorni "molto interessanti". 

"È stata un'esperienza magnifica, che ci ha permesso di comprendere cosa significhi trovarsi in mezzo al nulla, senza alcun contatto con il mondo, totalmente disconnessi. Essere immersi nell'oscurità totale, in compagnia di balene, delfini e pesci volanti. Dover pescare per mangiare". 

Hernandez e il suo equipaggio hanno organizzato turni di tre ore per essere sempre vigili: "Si è trattato di spingerci oltre i nostri limiti fisici. Puoi rimanere concentrato e al massimo delle forze solo per tre o quattro ore. Si va avanti giorno e notte cercando di avere turni diversi ogni giorno. Un giorno ti tocca il turno serale, il giorno dopo quello dell'alba e viceversa. Tra un turno e l'altro, si cerca di dormire." 

Hernandez trova molti punti in comune tra la navigazione e gli affari. "In barca a vela è fondamentale tracciare la giusta rotta e trovare un equilibrio tra velocità e distanza da coprire; bisogna ottimizzare il rendimento di ogni membro dell'equipaggio nelle rispettive mansioni, assicurarsi che ognuno faccia il proprio lavoro e che tutti insieme formino una squadra affiatata. È anche necessario correre qualche rischio calcolato quando lo si ritiene opportuno." 

"Come per gli affari, anche la navigazione in alto mare può essere un'esperienza intensa, in cui si devono affrontare momenti di oscurità, velocità, tempeste, onde lunghe e incidenti ed è fondamentale essere preparati e avere la personalità e la sicurezza necessarie per affrontare queste situazioni. E poi vincere e ottenere dei risultati sono bellissime sensazioni sia negli affari che nella navigazione." 

Nelle varie tappe del suo percorso professionale, Hernandez ha ricoperto il ruolo di direttore e SVP presso IBM e Sun Microsystems all'inizio della carriera fino ad approdare in Alcatel-Lucent, dove è diventato Vicepresidente esecutivo e Presidente del settore Global Software Services and Solutions. È stato per due anni CEO di Acision, prima che l'azienda fosse acquisita da Comverse per creare Xura nel 2015. Hernandez è entrato a far parte di SDL nell'aprile del 2016.